CHIAMAchiama oppure scrivi

Può essere assunto come lavoratore domestico un soggetto straniero?

Ovviamente non ci sono limitazioni e il datore di lavoro può assumere un cittadino straniero come collaboratore domestico.
I cittadini stranieri provenienti da uno degli stati membri della UE sono assunti secondo le procedure previste dalla normativa italiana; per i lavoratori extracomunitari già presenti in Italia con permesso di soggiorno valgono le stesse regole; per quelli residenti all’estero invece deve essere effettuata mediante richiesta di nulla osta al lavoro.
Per i lavoratori domestici, la comunicazione di assunzione all’INPS sostituisce quella al Centro per l’Impiego.